Itinerario Piazza Brembana Valtorta

Piazza Brembana (536 m) -> Valtorta (932 m)
- Località di partenza: Piazza Brembana (536 m)
- Località di arrivo: Valtorta (932 m)
- Lunghezza: 15 km - Dislivello: 405 m
- Pendenza media: 3,7% - Difficoltà: facile


Cicloturismo Valle Brembana

La pedalata prende avvio nei pressi dell’architettonica Chiesa parrocchiale di Piazza Brembana attraversando verso Olmo l’intero paese. La sede stradale è buona e, dopo 3 km, si affianca il Santuario della Madonna dei Campelli che anticipa il bivio di Cugno nei pressi di Olmo al Brembo. Qui, dove il torrente Stabina si getta nel Brembo, diparte la solitaria strada che con moderata pendenza sale a Cassiglio (2% - 4%) snodandosi frequentemente fra le due sponde del pescoso torrente. A Cassiglio, durante l’attraversamento del paese, l’attenzione viene sicuramente attirata dalla Danza Macabra dipinta su Casa Milesi prima di proseguire con agilità nei freschi boschi che affiancano la sede stradale dove, non di rado, si possono incontrare diffidenti caprioli e veloci scoiattoli. Il modesto traffico consente di pedalare con serenità e nemmeno l’attraversamento del breve tunnel prima di Forno Nuovo crea problemi. Giunti a Rava ci si mantiene a sinistra affrontando quattro tornanti che portano ad uscire dal fondovalle iniziando a godere di spettacolari vedute sugli alti monti che contornano la testata della valle, il Chiavello, lo Zucco del Corvo, il Foppabona capeggiati dal Pizzo dei Tre Signori.

Ancora un paio di km ed eccoci all'avveniristica torre campanaria alle porte del grazioso borgo di Valtorta, così lindo, decorato e fiorito tanto da competere con i noti paesi dell’Alto Adige. La meritata pausa consente di visitare la Chiesa Parrocchiale, il Museo Etnografico, ricavato nell’antico edificio della Pretura e intitolato all'illustre concittadino Mons. Gerolamo Regazzoni, vescovo ed animatore con San Carlo del Concilio di Trento e, poco oltre, la medioevale chiesa di Sant’Antonio alla Torre. E per ben finire... perchè non fare una gustosa visita alla Latteria sociale?

Nel portale della Valle Brembana

Valle Brembana: cuore verde delle Orobie

Visitare la Valle Brembana comporta una scelta: la scelta di chi ama un ambiente a misura d'uomo, dove la natura, l'arte, la storia sono un patrimonio vivo, conservato e difeso per secoli dalla gente brembana.

Valle Brembana